Che cosa significa esattamente il termine Joux come nel col de Joux Plane ?

Rédigé par Enrico ALBERINI

Joux è un toponimo abbastanza comune in una zona che si estende dal Giura alla Savoia. Indica una regione boschiva (vedi il bel pleonasmo “la Foresta di Joux” nel Giura). Conosciamo bene “Joux-plane” o “Joux-“

I riferimenti al significato di questo toponimo sono numerosi a cominciare da “Glossario dei termini dialettali ” pubblicato dall’IGN, dove si può leggere: ” Joux: nome femminile, montagna boscosa il più delle volte in resinoso”

Altro libro che indica il significato di Joux: “Nomi di luoghi della Svizzera Romanda, Savoia e dintorni”, dove si può leggere: Joux (nome femminile) Antico termine locale che indica una foresta di alto fusto delle regioni montagnose. Varianti del vecchio francese: jeur, jore, Joure, jure, etc. , dal latino medievale: Juria, jurim, joria(…) galli: Jor, giura: “altezza boscosa” (…)

Non confondere “ Joux” con “Joug”. Non è solo una questione di ortografia, ma anche di genere: Joux è un nome femminile e Joug un nome maschile, cosa che distingue nettamente questi due toponimi e i loro significati non possono essere confusi. In toponimia è raro che una parola maschile e una femminile si riferiscano alla stessa cosa (fonte IGN)

“Joug” viene dal latino “jugum” e questo termine non è utilizzato come toponimo, a differenza di Joch (tedesco) e Giogo (italiano) che designano passi per analogia, senza dubbio, alla forma del giogo di accoppiamento.

In francese antico, il termine “Joug” non designava una forma di terreno ma una superficie agraria (arata in un tempo determinato da un paio di buoi). Sembra che in Francia il termine “Joug” non sia derivato, per analogia, dalla descrizione di una forma di rilievo, ma da un’unità di superficie.

“….Una montagna boscosa ma Joux Plane è costituito da prati? “

Un toponimo ha la vita dura. La foresta così designata può essere scomparsa da lungo tempo a causa dei disboscamenti ma il nome del luogo è rimasto.
È anche tutta la ricchezza della toponimia, ci illumina sugli antichi usi di questo o quel luogo perché sono rimasti nella memoria dei nomi.

René Poty