05/10/00 : Frank Jacon ci invia una foto presa in occasione di un recente soggiorno in Corsica.

Rédigé par Enrico ALBERINI

Durante il soggiorno in Corsica, organizzato da Michel DEPONT su richiesta del Club des cent cols, e sotto la guida di Philippe CARREZ, il bretone responsabile del sito internet, una decina di ciclisti si sono lanciati in una caccia sfrenata. Tanto e così bene che metteranno nella loro bisaccia più di 80 passi sui 45 previsti nel programma.
Quindi, non c’è ninente di stupefacente a ritrovare 5 di loro su una stradina sassosa a 2 km circa da BOCCA D’OMINANDA che porta a CORTE, con da sinistra a destra Jean-Yves BLANCHARD, Jean PERRET, Daniel GOUY, Franck JACON e Philippe CARREZ.

colcorse

In effetti questa stradina permette di guadagnare il passaggio su 3 passi: colletta de Sualello, Bocca Petrera e Bocca Turligno. Bella raccolta per un chilometro. Ci si ricorderà di questa avventura la resistenza dei copertoncini Michelin e i pochi guasti alle biciclette: solo due tra loro sono tornati con le loro ruote prive di un raggio.

Questo meritava bene una foto.

Frank Jacon  (Strasburgo)